29 mag 2014

108

Scutari, 29 maggio 2014 nei pressi dell Hotel Colosseo-Scutari, si è tenuto il prossimo incontro per la presentazione del lavoro svolto finora per il progetto “Museo Virtuale Marubi”.

Scutari, 29 maggio 2014 nei pressi dell Hotel Colosseo-Scutari, si è tenuto il prossimo incontro per la presentazione del lavoro svolto finora per il progetto “Museo Virtuale Marubi”. UNDP e la regione di Friuli Venezia Giulia sono i finanziatori di questo progetto che ha avuto origine nel Maggio 2012.
Il sig. Pjerin Rraboshta, segretario del Consiglio della Regione di Scutari, ha salutato l’incotro, come rapresentante del Consiglio della Regione in qualita del partner locale permanente in questo proggetto. Nell’incotro erano presenti ed hanno salutato la sig.ra Mirela Kumbaro, ministro della Cultura, sig.ra Zineb Touimi-Benjelloun, Resident Coordinatore permanente delle Nazioni Unite, Massimo Gaiani, Ambasciatore d’Italia in Albania, Giulio Lauri, segretario della Commissione Cultura, Regione Friuli Venezia Giulia. Sull’andamento e lo stato attuale, lo scopo e i risultati attesi la prsentacion è stata fatta dal sig. Lucjan Bedeni, direttore della Fototeca Marubi e il sig. Antonio Giusa, Direttore del Centro Nazionale per la catalogazione FVG. Durante l’incontro ha avuto luogo anche la cerimonia di distribuzione dei certificati di tirocinanti. L’obiettivo del progetto è quello di sviluppare un valore aggiunto sostenibile nell’economia migliorando una delle principali risorse culturali della regione di Scutari e di sviluppare un sistema con molti scopi, il quale promuove il patrimonio culturale attraverso la promozione delle risorse umane in grado di contribuire alla gestione dei progetti per un istituto integrato multilivello. Alcuni dei risultati sarànno: Creazione di un sistema web multilingue per gestire e presentare i dati dell’archivio iconografico di Marubi. La digitalizzazione e la catalogazione dell’archivio fotografico di Marubi. Una bozza di progetto per la gestione del museo. Questo è uno dei numerosi progetti volti a valutare e mettere in mostra il valore di questa biblioteca d’immagini e la sua integrazione nella rete dei siti visitati dai turisti locali e stranieri.

 

 

 

SHPËRNDAJE
Artikulli paraprakBologna 27 and May 28, 2014
Artikulli tjetërProjekti RURACT